venerdì 29 aprile 2016

Filetti di Branzino ai bruscandoli in gremolata di Olive

Il piatto del giorno,arriva per tutti quelli che come me,  amano i sapori del Mare, contaminati da sapori inusuali come in questo caso
FILETTI DI BRANZINO AI BRUSCANDOLI IN GREMOLATA DI OLIVE

INGREDIENTI
per 4 persone
4 Filetti di Branzino
170 gr di Olive verdi al Peperone Ficacci
20 "Bruscandoli" (germogli di Luppolo)
Menta Fresca
Olio extravergine di Oliva
1/2 Limone
Sale q.b.
PROCEDIMENTO
Sciacquare ed asciugare i Filetti di Branzino, prendere una Padella alta e capiente, inserire un filo di Olio, cuocere il pesce per circa 15 minuti
preparare la Gremolata, tritate per bene le Olive,preventivamente scolate, unire il succo del limone filtrato, e qualche foglia di Menta, tritata anch'essa,
togliere i filetti dalla padella, nel Sugo rimasto, scottare i Bruscandoli per pochi minuti,
serviranno per IMPIATTARE

Filetti di Branzino ai #bruscandoli in gremolata di Olive Ficacci

ospite @ecobioshopping

mercoledì 27 aprile 2016

Involtini di Galletto agli Asparagi su letto di Patate

INVOLTINO DI GALLETTO AGLI ASPARAGI SU PATATE SCOTTATE
INGREDIENTI
Per 4 persone
1 Galletto Vallespluga
1 kg di Patate
600 gr di Asparagi Verdi
Sale
Olio di oliva Bio q.b.
Maggiorana fresca
1 Mozzarella

PROCEDIMENTO
Tagliare il Galletto,disossarlo e creare almeno quattro Fettine abbastanza sottili, mettere a bollire l’acqua in una pentola alta, e scottare gli asparagi, dopo averli debitamente puliti, in una pentola a pressione, cuocere le Patate tagliate a fette abbastanza spesse, per 10 minuti,accendere il forno,in una pirofila mettete della carta da forno, un filo di olio di oliva, del sale ,
servirà per dorare e rendere croccanti le patate,
scolare gli asparagi,
scolare la mozzarella, e tagliarla a fette,
personalmente, preferisco prima di procedere a realizzare l’involtino, scottare in padella la fettina di galletto da entrambe le parti, attendere che si raffreddi un poco, per poi procedere a crearli, in questo modo, riduco di gran lunga i tempi di cottura, e risulterà ben cotto anche al suo interno,
in ogni fettina mettere una o due fette di mozzarella, almeno 2 asparagi, un pizzico di sale, un filo d’olio, chiudere la fettina per bene, con un lungo stuzzicadente, cuocerli per circa 15 minuti in una padella antiaderente munita di coperchio, oppure al forno se preferite, sempre per circa 15 minuti, facendo attenzione di girarli spesso

IMPIATTARE
In ogni piatto, inserire delle fette di patate dorate, ed un INVOLTINO di Galletto meglio se tagliato a metà è più scenografico

Patner di questa ricetta : Galletto Vallespluga

martedì 26 aprile 2016

Lasagnette all'uovo al Pesto di Noci Siciliano con Cipolle al Parmigiano

Proviamo ad assaggiare la FELICITA'
la bontà delle Lasagne all'uovo, il profumo delle Cipolle al Parmigiano ed il Gusto del Pesto Siciliano alle Noci
LASAGNETTE AL PESTO DI NOCI CON CIPOLLE AL PARMIGIANO
INGREDIENTI
4 persone
320 gr di Lasagnette all'uovo
80 gr di Pesto Siciliano alle Noci Santoro
8 Noci
2 Cipolle bianche
5 Spicchi di Aglio fresco
60 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 goccio di Latte
Sale
Olio extra vergine di Oliva Bio

PROCEDIMENTO
Per prima cosa affettare le Cipolle sottili, sbollentarle in acqua salata per circa 8 minuti, passati i quali, scolare , in una casseruola capiente, inserire  4 cucchiai di Olio di Oliva extra vergine,l'aglio schiacciato ed  unire le cipolle, dare sapore; grattugiare il Parmigiano, unirlo nella casseruola alle cipolle e fare appassire il tutto, per ultimo per dare maggiore morbidezza unire un goccio di Latte, scolare le lasagnette al dente, versare in una padella capiente, il pesto di Noci, sciolto in un pò d'acqua di cottura della pasta,
spadellare per bene, unire le cipolle al parmigiano, amalgamare il tutto
IMPIATTARE
Per questa ricetta consiglio l'utilizzo  di 4 cocotte singole, qualche fogliolina di menta e per finire
dei gherigli di Noce.
L'ingrediente SPECIALE di questa ricetta:Pesto Siciliano alle Noci Santoro


lunedì 25 aprile 2016

Risotto alle Zucchine aromatizzato allo Zafferano con Guanciale croccante e Menta fresca

Forse sto imparando a cucinare, avere la passione per il Food 
ed avere la conferma che le Ricette piacciono è IMPAGABILE 
Questo Risotto è stato premiato nel

contest culinario  Zafferano Tesoro Tesori d'Oriente 

e a tavola ha vinto l'assaggio,sono stata descritta come fantastica Cuoca, specializzata in RISOTTI 

ma parliamone....
RISOTTO ALLE ZUCCHINE AROMATIZZATO ALLO ZAFFERANO CON GUANCIALE CROCCANTE E MENTA FRESCA
INGREDIENTI
per 4 persone
400 gr di Riso Carnaroli
200 gr di Guanciale
1 bustina di Zafferano
1,5 lt di Brodo Vegetale Biologico Bauer
Menta fresca
2 Zucchine
1/2 Cipolla bianca
Olio di Oliva Bio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 Noce di Burro
40 gr di Grana grattugiato 

PROCEDIMENTO
Per prima cosa, preparare il brodo vegetale, io utilizzo di solito, i dadi Vegetali Bauer
mi trovo molto bene, ne basta uno, per avere brodo sufficiente per un'ottimo risotto, oppure a vostro piacere e sopratutto se avete tempo, preparare il brodo vegetale, con una cipolla, una carota, e due coste di sedano verde. Tagliare il guanciale, a dadini, renderlo croccante a dovere, utilizzando una cottura lenta, mettere da parte,
tagliare la cipolla finemente e le zucchine a rondelle, dopo averle lavate per bene, appassire  la cipolla, con un filo di olio e un pò di acqua, per circa 5 minuti,aggiungere le zucchine con un mestolo di brodo, cuocere per circa 10 minuti fino a completa evaporazione del liquido, aggiungere il Riso, tostarlo per bene, aggiungendo  il vino ed a fiamma alta per farlo evaporare, a questo punto aggiungete lo zafferano sciolto in poco brodo, abbassare la fiamma e procedere con la cottura del riso, mescolando ed aggiungendo, al bisogno il brodo necessario,a cottura quasi ultimata, spegnete il fuoco, aggiungete il burro, il formaggio, amalgamare,attendere la mantecatura per circa 5 minuti, a pentola coperta.

IMPIATTARE
In ogni piatto, mettere una base di Guanciale croccante, la menta fresca, ed il riso a piacere.
I colori ci sono, sono incredibilmente belli, sono i colori della nostra tavola,
LA TAVOLA ITALIANA



sabato 23 aprile 2016

Biscotti soffici allo Yogurt ♡

Biscotti talmente buoni, che è difficile non Amarli

forse è per questo, che nel Challenge di Aprile, tutti i partecipanti, hanno gridato di gioia, quando i vincitori della precedente sfida dell'MTC, cioè Dani e Juri , del blog Acqua e Menta hanno proposto la Nuova sfida dei biscotti. 
In ogni momento della giornata la dolcezza conta.
Per un piccolo istante di Dolcezza vi consiglio questi soffici Biscotti, con i quali partecipo alla sfida MTChallenge di Aprile
BISCOTTI SOFFICI ALLO YOGURT
INGREDIENTI
300 gr di Farina 
125 gr di yogurt bianco 
1 uovo
120 gr di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
10 gr di lievito per dolci
1 Ciotola capiente
PREPARAZIONE
In una ciotola mettere farina, zucchero,lievito, aggiungere la vanillina, l’uovo, lo yogurt e impastate fino ad ottenere un impasto liscio 
e morbido,come per una normale pasta frolla.
Stendere l’impasto dello spessore di massimo 5 mm.
Ritagliare con diverse formine da biscotti.
Posizionare in una teglia con carta forno, infornare  a 180° per 15-30 minuti.
Controllare la cottura per evitare che si anneriscano, ogni forno si sa cuoce in modo diverso.
Lasciare raffreddare i Biscotti,  spolverizzare con tanto zucchero a velo!

Sono talmente buoni, che andranno a ruba.
Con questa ricetta partecipo
alla sfida N. 56 MTChallenge


giovedì 21 aprile 2016

Gnocchi alla Zucca con Salsa di Formaggio di Pecora

Anche per questo Giovedì nella mia Cucina si mangia come da tradizione,una Ricetta con gustosi e soffici Gnocchi
GNOCCHI ALLA ZUCCA CON SALSA DI FORMAGGIO
INGREDIENTI
per 4 Persone
400 gr di Gnocchi con Zucca Master
200 gr  di Ricotta di Pecora
70 gr di Pesto Siciliano alle Noci Santoro
Latte q.b.
Fiori di Rosmarino
PROCEDIMENTO
Mettere a bollire l'acqua per la cottura degli Gnocchi, cuocerli in acqua leggermente salata,
attenzione alla cottura, è molto importante seguire le indicazioni, e non superare il minuto, 
in una Padella antiaderente, mettere la Ricotta, ed il Latte necessario per sciogliere, il formaggio e renderlo cremoso, scolare velocemente gli Gnocchi, condirli direttamente nella Padella,
amalgamarli bene
IMPIATTAMENTO
In Ogni piatto, la quantità di Gnocchi a piacere, abbellite con tanti fiori di Rosmarino, sono commestibili e molto buoni

Gli gnocchi scelti oggi, sono fatti con Patate fresche, cotte a vapore, con ZUCCA e come da tradizione passati uno ad uno sulla grattugia, ed hanno un nome che mi piace
mamma emma di MasterGnocchi
in questa ricetta il connubio con il Pesto Siciliano alle Noci è risultato decisamente spettacolare, le Noci si sposano alla perfezione con la Ricotta di Pecora, 
il Profumo ed il gusto di questo condimento Santoro, conquista anche i palati più raffinati,
un Pesto creato solo con le migliori Noci, senza conservanti e/o addensanti, un vero spettacolo!!

mercoledì 20 aprile 2016

Galletto Delizioso su letto di Peperoni cremosi

Che meraviglia oggi è Mercoledì
e nella mia cucina c'è il
GALLETTO SU CREMA DI PEPERONI
INGREDIENTI
Per 4 persone
1 Galletto Vallespluga
8 Spicchi  di Aglio fresco
2 Peperoni Gialli
2 Peperoni Rossi
Maggiorana Fresca
Finocchietto Selvatico
Rosmarino Fresco
Menta Fresca
½ Bicchiere di vino Bianco secco
Sale grosso
Olio di Oliva extravergine Bio
1 Cipolla bianca piccola
1 Costa di Sedano
PROCEDIMENTO
Tagliare il Galletto in 4 pezzi, rosolare per bene in una padella antiaderente, da entrambi i lati,unire il vino e fare evaporare a fuoco alto, trasferire in una pirofila capiente,  dove avrete inserito il sale grosso, l’aglio, il rosmarino, la menta  e l’olio extravergine di oliva a piacere, cuocere in forno caldo, per circa  1 ora, a pirofila coperta con carta alluminio, passato il tempo girare il Galletto e continuare per altri 30 minuti creando dei buchi nell’alluminio
Nel frattempo che il Galletto è in forno,  tagliare i peperoni a listarelle, e cuocerli in un battuto di Cipolla e sedano, non lasciateli cuocere troppo, per avere modo di utilizzarli nell’impiattamento,
creare una Crema di Peperoni, utilizzando il Mixer ad immersione, ricordando di tenerne da parte alcune listarelle per servire il Galletto.
IMPIATTARE

In ogni singolo piatto, creare un letto di peperoni, adagiare una porzione di Galletto,alcune listarelle di Peperoni , adornare con Maggiorana fresca , alcune foglie di Finocchietto selvatico, ed alcune fettine di Aglio Fresco.

Patner di questa ricetta : Galletto Vallespluga

Ti piacciono le mie Ricette e non vuoi che facebook le oscuri,commenta con una faccina, o un like, ti aspetto nella mia social page!! Grazie!

sabato 16 aprile 2016

Pesce Spada Gratinato

Gentile, gustoso e raffinato è il Pesce Spada Gratinato
incredibilmente ho fatto anche la rima....
PESCE SPADA GRATINATO SU LETTO DI PATATE CON POMODORINI ED OLIVE 

INGREDIENTI
per 4 persone
4 Fette di Pesce Spada
4 Patate
100 gr di Pomodorini Ciliegino Citres
170 gr di Olive Nere di Leccino Ficacci
2 Spicchi di Aglio fresco
Prezzemolo q.b.
Pan Grattato
Olio Extravergine di Oliva Bio
Sale q.b.
Pepe q.b.
Carta da forno
1 Pirofila capiente
Menta fresca
Maggiorana fresca
PROCEDIMENTO
Pelare le patate e tagliarle a fette di circa 5/6 cm ,sbollentarle in acqua bollente per non più di 5 minuti,scolarle e lasciarle raffreddare
tritare l'aglio ed il prezzemolo
tagliare a pezzi i pomodorini sgocciolati
mettere in un piatto 7 cucchiai di Pan grattato, unire gli ingredienti, condire con un filo di olio, il sale ed il pepe
inserire la carta da forno nella pirofila ed adagiare le Patate condire con olio sale 
disporre il Pesce Spada sopra le Patate
coprire il tutto con il mix di Pangrattato
terminare con i rimanenti Pomodorini e le Olive di Leccino

condire il tutto con un filo di Olio

Infornare per circa 10 minuti a 200 gradi
IMPIATTARE
In ogni Piatto un filo di Olio, Patate a piacere, il Pesce spada
olive e pomodorini, per finire qualche Aroma fresco, come la Maggiorana e la Menta

Piadina Gustosa senza Colesterolo

Come rendere una PIADINA ancora più buona?
Gusto e Morbidezza a mille in questa ricetta
PIADINA GUSTOSA SENZA COLESTEROLO 
INGREDIENTI
per 4 persone:
4 Piadine senza colesterolo Pida&pidaza
Insalata riccia 
Prosciutto cotto senza conservanti 

Melanzane Dimarino senza conservanti
1 Kiwi Biologico
Sale
Olio extravergine di oliva Bio 

PROCEDIMENTO
Mondare e lavare l'insalata ed il Kiwi in acqua e bicarbonato
condire l'insalata a piacere
tagliare il kiwi
Cuocere per 40 secondi per lato la Piadina Pida&pidaza
mettere nel piatto l'insalata ed il Kiwi conditi
preparare la Piadina pidaandpidaza‬
unendo il Prosciutto le Melanzane

qualche ciuffo di insalata, arrotolatela e tagliatela in due, 
infine unitela nel piatto d'insalata e Kiwi
Gusto e Morbidezza a mille in questa ricetta!

giovedì 14 aprile 2016

Gnocchi Ripieni su morbido letto di Peperoni

Gli GNOCCHI piacciono a tutti, ne vado matta anche io, ed oggi vi propongo una ricetta
decisamente interessante
GNOCCHI RIPIENI SU MORBIDO LETTO DI PEPERONI
INGREDIENTI
per 2 Persone
1 Confezione di Mamma Emma Gnocchi Ripieni ai Formaggi Master Gnocchi
1 Peperone Giallo
1 Peperone Rosso
1 Porro
1 Costa di Sedano bianco
Finocchietto Nero
Sale 
Olio Extra vergine di Oliva Bio
PROCEDIMENTO
Affettare il Porro ed il Sedano, farlo appassire in una casseruola alta con 4 cucchiai di Olio, dove dopo aver lavato e tagliato i Peperoni, li metterete a cuocere per bene,
a cottura ultimata, mettere nel Mixer, con 1 cucchiaio di Olio, ed un pizzico di sale,
cuocere gli Gnocchi ripieni, in acqua bollente leggermente salata, basteranno esattamente 2 minuti di cottura
IMPIATTAMENTO
Procedere mettendo in ogni piatto una Base di Peperoni, la porzione di Gnocchi ed infine qualche ciuffetto di Finocchietto Nero
Patner della Ricetta  : Master Mamma Emma Gnocchi ripieni ai Formaggi 

mercoledì 13 aprile 2016

Galletto al Forno agli Aromi

GALLETTO AL FORNO AGLI AROMI
INGREDIENTI
1 Galletto Vallespluga
8 Spicchi di Aglio
Sale Grosso
Olio extravergine di Oliva Bio
Erba Aglina Fresca
Timo Cimone  Fresco
Maggiorana  Fresca
Finocchietto nero
PREPARAZIONE
In Una Pirofila, mettere sale grosso a piacere, un filo di olio, ed il Galletto tagliato a pezzi, salare, oliare, cospargere di Aromi, e di aglio intero, almeno 3,
infornare, senza copertura, per circa 10 minuti, girare, altri 10 minuti, e poi coprire la pirofila e cuocere per altri 30/40 minuti, 
fino ad avere il Galletto con una bella crosticina

Servire accompagnato dal rimanente di Aromi freschi, Finocchietto nero, Maggiorana
ed un filo di Olio di Oliva extravergine di Oliva Bio.
Una Ricetta con un Patner d'Eccezzione : Galletto Vallespluga

Nidi di Risotto agli Asparagi con Caciotta di Capra

Torna la bella stagione e con essa tutte le verdure più Buone
come gli Asparagi ottimi nei RISOTTI
NIDI DI RISOTTO AGLI ASPARAGI CON CACIOTTA DI CAPRA
INGREDIENTI
per 4 persone
320 gr di Riso Carnaroli
200 gr di Aparagi verdi
1/2 Cipolla bianca
2 lt di Brodo Vegetale Bauer
100 gr di Caciotta di Capra Tomasoni
1/2 Bicchiere di vino bianco secco
4 Cucchiai di olio Extravergine di Oliva Bio
50 gr di Burro

PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparare gli Asparagi che serviranno come sugo al risotto
dopo averli ben lavati in acqua e bicarbonato, pulirli, togliere l'eventuale parte troppo dura e bollirli  per circa 10 minuti in una pentola alta. Preaprare il Brodo Vegetale, io per abbreviare i tempi ho usato 1 Dado Vegetale, bastaa far bollire l'acqua ed aggiungere il Dado,
affettare sottilmente la Cipolla, e farla soffriggere a fuoco basso in una capiente Casseruola con 4 cucchiai di Olio di Oliva extravergine Bio, unire gli Asparagi tagliati a pezzetti, coprire con il brodo, quando sarà evaporato del tutto, unire il Riso, a fuoco alto, saltarlo per bene, unire il vino e farlo velocemente evaporare, procedere con la cottura del RISO, sarà pronto in circa 20 minuti,
a fuoco spento, procedere alla Mantecatura aggiungendo il Burro
IMPIATTAMENTO
In ogni piatto per prima cosa inserire 2 fette di Caciotta, tagliate molto fini, sopra di esse
creare un NIDO concavo di Risotto, ed inserire nel Mezzo i Dadini di Caciotta.
I Nidi di Risotto agli Asparagi con Caciotta di Capra, son pronti per essere Assaggiati.
Patner di questa Ricetta :
Caciotta di Capra  del Caseificio Tomasoni



martedì 12 aprile 2016

Dolce Coppa al Tiramisù con Fragole fresche Panna Montata e Cioccolato Fondente

Quanto mi piacciono i dolci in Coppetta 
li trovo incredibilmente GOLOSI, come questo dolcetto 
DOLCE COPPA AL TIRAMISU' CON FRAGOLE E PANNA MONTATA
INGREDIENTI
per 4 persone
1 Swiss Roll Tiramisù Freddi
800 gr di Fragole fresche
1 Limone non trattato
4 Cucchiai di Zucchero
400 ml di Panna da montare
Cioccolato fondente
Brandy a piacere
1 Pizzico di sale fino
2 Cucchiai di Zucchero a Velo
PROCEDIMENTO
Lavare in acqua e bicarbonato per circa 10 minuti le fragole, sgocciolare su un canovaccio ed asciugare per bene, tagliarle a fettine spesse ed inserirle in una ciotola capiente, spremere il limone e versare il succo sulle fragole ,inserire  4 cucchiai di zucchero,mischiare per bene,  lasciar riposare 
bagnare l'interno di ogni coppetta con il Brandy
tagliare a fette non troppo spesse lo Swiss Roll al Tiramisù 
foderare ogni singola coppa per bene,
bagnare leggermente con il succo delle fragole  e del brandy
Montare la Panna nell'apposita ciotola Mix & Shake con un pizzico di sale fino e 2 cucchiai di Zucchero a velo, inserire uno strato di Panna Montata ed un'altro di Fragole
ancora Panna Montata, molta Panna Montata, una bella grattugiata di Cioccolato Fondente
e per finire Mezza fragola fresca
Patner della Ricetta : Mix & Shake Snips
Patner della ricetta : Swiss Roll Tiramisù Freddi Dolciaria

sabato 9 aprile 2016

Filetto di Cavallo accompagnato da Spinaci aromatizzati all'Aglio con Guanciale Croccante

Un carico di Vitamine e minerali, grazie a questa ricetta, 
dove gli Spinaci e la carne di cavallo ne sono protagonisti
FILETTO DI CAVALLO CON SPINACI AROMATIZZATI
INGREDIENTI
per 4 persone
4 Fettine di Filetto di Cavallo
Olio di Oliva Extravergine bio
Rosmarino fresco
Finocchietto nero fresco
Maggiorana fresca
Glassa di Aceto Balsamico Bio
Per il contorno di Spinaci
800 gr di Spinaci freschi
10 Tolle di Aglio Rosso Dimarino
100 gr di Guanciale
Sale q.b.
Olio extravergine di Oliva Bio

PROCEDIMENTO
Seguite il metodo di Cottura al naturale degli Spinaci
nel frattempo  in una Padella antiaderente dove avrete messo un filo di Olio e le Tolle di Aglio Rosso, soffriggere per qualche minuto, inserire il Guanciale tagliato a cubetti fino a renderlo croccante, a quel punto unire gli Spinaci, lasciare insaporire per una decina di minuti.
Cuocere i Filetti di Cavallo, in una padella antiaderente, solo con un filo di Olio extravergine,
basteranno pochi minuti di cottura, da entrambi i lati, 
quasi al termine, versare un pò di Vino Bianco secco ed alzare la fiamma, per fare evaporare, salare velocemente, ed insaporire con aromi freschi, lasciare qualche minuto sul fuoco.
IMPIATTARE
Tagliare il filetti a strisce , in ogni piatto inserire la Glassa di Aceto balsamico a piacere, alcuni pezzi di Filetto, dei FIORI di Rosmarino, Maggiorana e Finocchietto nero,
nello stesso piatto, inserire anche gli Spinaci aromatizzati alle Tolle di aglio Rosso ed  il guanciale croccante.
Tutti gli Aromi freschi, e gli Spinaci
sono Colti e Cotti, grazie all'Azienda Agricola di Andrea
le Tolle di Aglio Rosso arrivano da Torricella Pelligna in Terra d'Abruzzo,

Ti piacciono le mie Ricette e non vuoi che facebook le oscuri,commenta con una faccina, o un like, ti aspetto nella mia social page!! Grazie!

NOTA: La carne di Cavallo è Considerata un alimento nobile, per il suo alto contenuto di ferro, è consigliata agli sportivi, ai bambini in crescita, in gravidanza e sopratutto alle persone anemiche.
Al contrario di quello presente nei vegetali il ferro contenuto nella carne di cavallo può essere assorbito in proporzioni tre volte maggiori. Il contenuto in vitamine consiste soprattutto in Tiamina (B1), Riboflavina (B2), Niacina (PP), Piridossina (B6), Acido Pantotenico e Vitamina B12