#annodelciboitaliano,

Linguine con le Sarde per l'Anno del cibo Italiano ❤️

mercoledì, gennaio 31, 2018 In Cucina con Mamma Agnese 9 Comments

Il 2018 è l'anno del CIBO ITALIANO,
delle ricette del cuore, di quelle della tradizione regionale in tutte le sue sfumature e diversità,per iniziare ad omaggiare quello che di più prezioso ho amorevolmente colto dalla nostra storia culinaria, ho pensato di proporvi una ricetta presente sia nella cucina Siciliana che amo tanto, che in quella Veneta
creandone un mix decisamente gustoso

LINGUINE CON LE SARDE(Asagnete coe Sardèe)

INGREDIENTI
per 4 persone
400 g di Linguine all'uovo
6 Sarde sotto sale
50 g di Uvetta sultanina
Olio extravergine di Oliva
10 Bacche rosa
2 Spicchi di aglio fresco
PREPARAZIONE
Mettere l'acqua a bollire, togliere il sale dalle sarde, passandole sotto l'acqua corrente, fatto ciò asciugatele e togliete, le parti spinose e le pinne
in un pentolino fate bollire dell'acqua, spegnete il fuoco e versate l'uva sultanina, lasciate in ammollo
almeno 10 minuti, scolate asciugate e mettere da parte
prendete una Padella a bordi alti, versare quattro cucchiai di Olio extravergine di oliva e l'aglio sbucciato e leggermente schiacciato, lasciare insaporire, togliere l'aglio ed inserire le sarde, lasciare che si sfaldino per bene, creando un salsina, se troppo densa aggiungere uno o due cucchiai di acqua di cottura della pasta.
Quando le Linguine saranno cotte al dente, scolare e saltare in padella con le sarde, aggiungere l'Uva sultanina, lasciare sul fuoco qualche minuto ad amalgamare, per ultimo aggiungere le bacche rosa.
E buon Appetito

Piatto Vintage trovato al Mercatino dell'antiquariato a Padova. Per chi ancora non lo sa, può trovarlo o parteciparvi ogni terza domenica del mese in Prato della Valle ed in via Umberto I
Ciao Cari💚


9 commenti:

  1. Il 2018 è l'anno del CIBO ITALIANO,
    delle ricette del cuore, di quelle della tradizione regionale in tutte le sue sfumature e diversità,per iniziare ad omaggiare quello che di più prezioso ho amorevolmente colto dalla nostra storia culinaria.

    RispondiElimina
  2. Un piatto splendido, che non ha bisogno di parole: è troppo bello e troppo buono...bravissima, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buono e sopratutto semplicissimo ^_^ Grazie come sempre sei gentilissima!!Buona serata

      Elimina
  3. Un bel piatto per gli occhi e non può essere che una bontà per il palato !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione carissima, è gustosissimo. Grazie tengo cari i tuoi complimenti ;)

      Elimina
  4. Un piatto che mi ricorda tanto l'amata sicilia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmine, si l'ispirzione a questo piatto è tipicamente Siciliana, in alcune zone peraltro, tipo nel Catanese, ci si aggiunge appunto l'uvetta, senza mettre il finiocchietto ;)

      Elimina
  5. Quanto mi ingolosiscono! Mi piacerebbe molto poter assaggiare 😋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona, facilissimo, in casa penso trovi tutto ;) Fammi sapere se ti piacerà, ciao buon week

      Elimina

Chi inserisce un commento deve essere consapevole che ACCONSENTE a pubblicare il link al proprio profilo tra i commenti. Prima di commentare, consultare la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.