sabato 25 marzo 2017

Terrina di Tortellini- Fiori Amore e Nostalgia per MTchallenge64 👑👑🍲

Oggi parliamo degli  anni settanta, grazie alla sfida lanciata dal blog Gallina Vintage
All'epoca impazzivo per pollo e patatine al forno, budino al cioccolato con granella di Noci, ed amavo a 360 gradi i Tortellini, spesso li  faceva mia Mamma, con mortadella e speck ed io godevo nel vederla creare tutti quei piccoli fagottini golosi, ancora adesso se chiudo gli occhi, vedo ancora le sue mani immerse nella farina e poi ancora nell'impasto, li chiudeva sapientemente uno ad uno, per non fare uscire il ripieno, sembrava ricamasse quella pasta. Quando rimaneva fuori per lavoro, i tortellini li comprava, ma, dovevano essere solo quelli della pubblicità, i tortellini Fioravanti, ero proprio fissata con quella marca, quel tanto che la canzoncina la conoscevo a memoria, la cantavo sempre e me la ricordo ancora.....
Eccola
Plin, plin Tortellin
con sei uova di gallina ed un chilo di farina
carne, grana e prosciuttini
ecco i veri tortellini,
sono buoni, sono tanti
Tortellini Fioravanti
Da non crederci come riesca a ricordare così bene il passato, ed a volte manco mi ricordo dove metto il sale...... comunque, per me gli anni settanta, furono un carico, di canzoncine, caroselli e Tortelli... ed è per questo che per questa sfida vintage, ho scelto una ricetta, dove il Tortellino ne è il protagonista
TERRINA O SFORMATO DI TORTELLINI




















INGREDIENTI
2 rotoli di Pasta sfoglia
900 gr di Tortellini semi secchi
300 gr di Prosciutto cotto
3 Uova
50 gr di Parmigiano grattugiato
100 gr di Formaggio Asiago fresco 
500 ml di Brodo di carne
4 cucchiai di olio extravergine di Oliva 
Sale q.b.
Pepe q.b.
una tortiera alta apribile
stampini per le decorazioni
PROCEDIMENTO
Cuocere al dente i tortellini nel brodo, nel frattempo srotolare la prima pasta sfoglia, inserire nella tortiera della carta da forno, fate ben aderire la sfoglia, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, scolate i tortellini, condirli con l'olio d'oliva extravergine, lasciare raffreddare
sbattere le uova in una ciotola con il formaggio grana, aggiustare di sale e pepe,
fare un primo strato di Prosciutto, una parte di tortellini ,uno strato di formaggio Asiago fresco tagliato fine, del prosciutto, ancora tortellini, formaggio e prosciutto, per ultimo versare il composto di uova e formaggio grana
chiudere con la seconda pasta sfoglia, sigillare per bene, tagliare la pasta in eccesso, con la quale cercate di creare delle decorazioni a piacere, io ho preferito utilizzare uno stampino a fiore; anche questo particolare mi aiuta nel ritornare con la memoria negli anni settanta, perchè vivevo in una villetta circondata da un giardino colmo carico di fiori di tutti i tipi...
prima di infornare spennellate per bene la superficie della sfoglia e praticate un foro al centro per fare uscire il vapore in eccesso, 
cuocere a forno caldo, 180° per circa 30 minuti, se vi accorgete che scurisce troppo, coprite con un foglio di alluminio, il tempo varierà a seconda del forno, quindi accertatevi che sia cotta, facendo la prova della stecchino.

FIORI, AMORE e NOSTALGIA


Queste tre parole mi ricordano, quel periodo...
la Mamma, le corse pazze nel verde e la passione per i tortellini, ad avercela la macchina del tempo...... ma
bando ai sentimentalismi, dai su.......
W gli anni settanta.. e
W i Tortellini,  che se poi fossero Fioravanti ....sarebbe ancora meglio no?



Con questa ricetta partecipo al contest di MTChallenge n. 64, “le Terrine”, proposto da Giuliana di La gallina Vintage 




9 commenti:

  1. W i tortellini che se poi,
    fossero Fioravanti ....sarebbe ancora meglio o no? ^_^

    RispondiElimina
  2. Adoro le ricette vintage e infatti oltre all'antro ho anche un blog di cucina vintage presa dai libri di mamma, quelli che fin da bambina sfogliavo rimanendo a bocca aperta davanti a quelle foto.! Bellissima la tua terrina, una proposta "vintage" ancora stragolosa! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Antro ^_^ si dai, però che fatica a volte tornare in quel periodo.
      Il blog nasce proprio dai ricordi,che mi porto nel cuore, dei pasticci con mia Mamma in cucina.... la pasta,i tortellini, il baccalà, il pesce ed il coniglio in umido con le patate.... ehhhh ricordi troppo intensi, per non averne troppa nostalgia;) Se vuoi passami il link del blog vintage che vengo a curiosare ......
      Ti ringrazio dei complimenti sei carinissima!!!
      Ciao e buona serata ^_^

      Elimina
  3. Stupenda questa ricetta, la trovo bellissima e golosa..bravissima, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Cristina, ti ringrazio!! Confermo che è squisita e per me un carico di emozioni e ricordi ;) grazie di essere passata, a presto.

      Elimina
  4. Hummmmm!!!
    o aspecto tão bom. Fiquei com água na boca
    Beijos e uma semana iluminada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Holà Gracita, muchas gracias por su apreciación ^_^
      un gran abrazo y buena semana para ti también

      Elimina
  5. que maravilha de receita !!!
    grande abraço e boa semana !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Holà Kr.Eliane
      un gran abrazo y buena semana para ti también.
      Seis amable gracias

      Elimina