sabato 28 gennaio 2017

Bocconcini di Anatra al mandarino, su crema di Carciofo e “ciccioline” d’Anatra croccante.

Una ricetta buona buona e facile facile oggi.
Rivisitazione delle classiche fettine d'Anitra che spesso mia Mamma mi proponeva, basta qualche ingrediente in più per avere un piatto incredibilmente gustoso.
ANITRA AL MANDARINO SU CREMA DI CARCIOFO E CICCIOLE CROCCANTI
INGREDIENTI
Per 2 persone
1 Coscia di Anitra
1 Mandarino
1 Carciofo
2 Cucchiai di Panna
Maggiorana fresca
Erba cipollina
Olio di Oliva extravergine
Sale q.b.
pepe nero in grani
PROCEDIMENTO
Togliere la pelle alla coscia di anitra, fare dei cubotti, metterli a marinare, con il succo del mandarino, del pepe nero in grani, ed un filo di Olio;
tagliare a striscioline, sia il grasso che la pelle, in una Padella antiaderente sciogliere parte del grasso, cuocere la pelle e renderla croccante, scottare in acqua bollente salata il carciofo intero, aggiungere mezzo limone, togliere e scolare passati circa 15 minuti, aprire il carciofo, togliere il fieno, tagliere il gambo, metterlo da parte servirà per la salsa;) quando le cicciole saranno belle croccanti,inserire il carciofo nella padella di cottura, mettendo le cicciole nel mezzo, coprire e continuare la cottura. 
Mettere un filo d'Olio in padella, cuocere da tutti i lati i bocconcini di Anatra, senza togliere la marinatura, ci vorranno circa 15 minuti.
Preparare la salsa di carciofi, tagliare il gambo a piccoli pezzi, metterlo nel contenitore del mixer, aggiungere 2 cucchiai di Panna da cucina, un pizzico di sale, un pizzico di pepe
IMPIATTARE
Porre nel piatto uno strato a piacere di salsa al carciofo, alcuni cubotti di Anitra al mandarino, delle cicciole croccanti, alcune erbette aromatiche come erba cipollina e maggiorana, e per finire un cucchiaino di sugo di cottura.
Buon Appetito.
Per Chiara, la ricetta del video è questa ;)

3 commenti:

  1. Quando ero piccola abitavo, praticamente in uno zoo, merito della Mamma che adorava attorniarsi di
    animali di ogni genere, ai quali io immancabilmente mi affezionavo, quel tanto che poi piangevo a dirotto se ne mancava qualcuno, avevo un bel taccuino colorato, dove scrivevo tutti i nuovi arrivi, le nuove nascite.

    RispondiElimina
  2. I carciofi non mancano mai nella mia dispensa invernale. Complice il fatto che sia io che Arc (mio figlio) li adoriamo e che ho un "spacciatore" di fiducia in un banco del mercato del mercoledì.
    Adoro anche l'anatra ma sono l'unica in famiglia... Ciò non toglie che questa ricetta me l'appunto e proverò a rifarla facendo passare l'anatra per "un pollo" ai miei due commensali criticoni.
    A presto
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tata Nora, io e te siamo proprio Gemelle ^_^ anche da me passano "un sacco di polli" ;) A presto fammi sapere cosa ne pensi della ricetta,
      un abbraccio

      Elimina