mercoledì 27 luglio 2016

Riso Venere al Ragù di Galletto 😍

Fermi tutti, scommetto che non avete mai pensato ad un connubio del genere, di solito, il riso nero, uno spettacolo di riso, viene abbinato per la leggerezza dell’insieme  al pesce, di solito ai gamberetti, in questa ricetta vi suggerisco di abbinarlo invece ad una carne bianca leggerissima, il Galletto per l’appunto
RISO VENERE AL RAGU’ DI GALLETTO CON PACHINO E PORRO
INGREDIENTI
Per 4 persone
350 gr di Riso Nero
500 gr di parti bianche di Galletto Vallespluga
2 Porri
Prezzemolo fresco
10 Pomodorini Pachino maturi
Olio Evo Siciliano
Sale q.b.

PREPARAZIONE
Disossare il Galletto, tenere le parti bianche, a coltello tagliare a Ragù , lavare  mondare  e tagliare  a sottili rondelle  i Porri,  tenetene alcune  foglie lunghe per l’impiattamento,lavare  e tagliare in quattro parti i pomodorini pachino, versare in una Padella antiaderente ad alti bordi, 4 cucchiai di Olio Evo con mezzo bicchiere  di ACQUA, unire i Porri e lasciar cuocere, fino al completo assorbimento dell’acqua, unire il Ragù di Galletto, rosolare da tutte le parti per bene, unire i Pomodorini Pachino, salare a piacere, cuocere coperto per almeno 20 minuti, al bisogno unire acqua .
Cuocere il Riso Venere, in abbondante acqua salata, prima però ricordatevi di sciacquarlo per bene.
Scolare al dente,  unire la metà del riso al ragù di Galletto, l’altra metà conditelo solo con l’Olio Evo


IMPIATTARE
Con l’aiuto di un coppa pasta, inserire un primo strato di Riso venere al Naturale (condito solo con Olio Evo)
Un secondo strato  di Riso al Ragù di Galletto, ultimate, con dei Tocchetti di Galletto , del Porro e per ultimo delle foglioline di prezzemolo.
Un piatto squisito e molto leggero
Il Riso Venere è integrale e quindi maggiormente digeribile, rispetto agli altri tipi di riso,ha origini Asiatiche, il colore dell'ebano, ed un profumo di pane appena sfornato. L'abbinamento con il ragù di Galletto Vallespluga
risulta essere spettacolare, tutto da provare.
Questa settimana col Galletto, vi ho fatto visitare, anche se di sfuggita, l'Asia, grazie a questo fantastico Riso dedicato alla Dea dell'Amore VENERE!!
Chissà dove ci porterà la prossima volta Galletto Vallespluga 
continua a seguirmi, lo scoprirai tra 7 giorni!
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia un segno del tuo passaggio, e se decidi di ri-crearla, usa l'hashtag #cucinaconmammaagnese, sarà un vero piacere venirti a leggere.

1 commento:

  1. Chissà dove ci porterà la prossima volta Galletto Vallespluga

    Continua a seguirmi, lo scoprirai tra 7 giorni ....
    Se questa ricetta ti è piaciuta, lascia un segno del tuo pasaggio, e se decidi di ri-crearla, usa l'hashtag #cucinaconmammaagnese, sarà un vero piacere venirti a leggere.
    Ciao....

    RispondiElimina